top of page

Road to Sanremo – Strada per Sanremo

Italiano in ogni sezione



While Steven and the family were here from Canada, we took a road trip to Sanremo with them and Crystal and Ariana.  Along the way we stopped in Varazze and Savona before spending a night in Sanremo. 

 

Mentre Steven e la famiglia erano qui dal Canada, abbiamo fatto un viaggio a Sanremo con loro e Crystal e Ariana.  Lungo il tragitto ci siamo fermati a Varazze e Savona prima di passare una notte a Sanremo. 

 

Varazze

Our first stop was the beach area of Varazze which is a municipality in the province of Savona in Liguria.  Its population is 12,585 but in the summer the city becomes populated with tourists from all over the world as it is well known as a seaside resort.  It even has been recognized with Blue Flag designation which is given by the Foundation of Environmental Education (FEE) to European coastal locations that meet quality criteria relating to bathing waters and services offered.  We only spent ½ an hour here but will definitely come back as it truly is a spectacular city on the Ligurian Sea.

 

La nostra prima tappa è stata la zona balneare di Varazze che è un comune in provincia di Savona in Liguria.  La sua popolazione è di 12.585 abitanti, ma in estate la città si popola di turisti provenienti da tutto il mondo in quanto è ben nota come località balneare.  È stata anche riconosciuta con la designazione Bandiera Blu, che viene assegnata dalla FEE- Italia (Foundation of Environmental Education) alle località costiere europee che soddisfano i criteri di qualità relativi alle acque di balneazione e ai servizi offerti.  Abbiamo trascorso solo 1/2 ora qui, ma torneremo sicuramente perché è davvero una città spettacolare sul Mar Ligure.

 

Here is a TikTok video and photos of our time in Varazza - Ecco un video TikTok e le foto del nostro tempo a Varazza





Savona

Our next stop was Savona which was a 20-minute drive from Varazze.  Here we parked in the downtown core and walked for an hour and had a drink.  At a population of 266,623 people, this is much bigger than the little seaside resort of Varazze.  Savona is a seaport in the Province of Savona and region of Liguria, Italy and is the main center of the Italian Riviera (Ligurian Riviera). This is the narrow coastal strip in Italy which lies between the Ligurian Sea the mountain chain formed by the Maritime Alps and the Apennines.  The Italian Riviera which is about 350 km (218 miles) long, crosses Imperia, Savona, Genoa and La Spezia.

 

The most celebrated former inhabitant of Savona was Christopher Columbus, who farmed land in the area, while documenting his journeys.  His cottage, situated on the Savona hills, is one of several residences in Liguria associated with Columbus.

 

As we walked towards the beach, we came across the Priamar Fortress which stands above the port of Savona.  It is among the most imposing fortified constructions in the Mediterranean region.  It was built by the Republic of Genoa between 1542 and 1544, aimed to defend and protect the area by possible attacks by the Savoy and to maintain Genoese control over the city. 

 

Over the centuries, many neighbourhoods had to be destroyed to make room for the expansion of the fortress.  In 1746, it was stormed by Piedmontese grenadiers and after the annexation of Liguria to Piedmont in 1820, the fortress became a prison.  It could hold 500 prisoners and between 1830 and 1831, Giuseppe Mazzini an Italian politician, journalist and activist for the unification of Italy (Risorgimento) was held there.  His efforts helped spearhead the Italian revolutionary movement and brought about the independent and unified Italy in place of the several separate states, many dominated by foreign powers, that existed until the 19th century.

 

After a long period of neglect and denigration, the Municipality of Savona took extensive renovation work to fully recover the monumental complex of the Priamar Fortress.  It has now been transformed into an important cultural venue and tourist destination.  In particular, the Palazzo degli Ufficiali (Officers’ Building) now hosts the Civico Museo Archeologico (Municipal Archaeological Museum) and the Museo “Sandro Pertini e Renata Cuneo” (“Sandro Pertini and Renata Cuneo” Museum); the Palazzo del Commissario (Commissioner’s Building) is used as a venue for artistic, cultural and tourist events. The Palazzo della Sibilla (Sibyl’s Building) has been converted into an important conference centre, its ‘cells’ now housing a variety of local craft shops and workshops. Every year, an open-air theatre is set up in the Piazzale del Maschio square, offering over 600 seats and an extensive calendar of events.

 

We walked towards the sea via Dante Alighieri public park and there in Piazzale Hero dei Due Mondi sits the sculpture depicting Giuseppe Garibaldi. The large 3 ½ meter tall equestrian monument is the work of the sculptor Leonardo Bistolfi and was inaugurated in 1927 by Garibaldi’s great grandson. The statue was positioned so that Garibaldi's gaze is turned towards his hometown, Nice.  This position is a particularity because all other statues of Garibaldi have their gaze pointed towards the city of Rome, to whose liberation the leader dedicated his life. There is a beautiful beach and an amazing view of the coast from this location.

 

La nostra tappa successiva è stata Savona, a 20 minuti di auto da Varazze.  Qui abbiamo parcheggiato nel centro della città e abbiamo camminato per un'ora e abbiamo bevuto qualcosa.  Con una popolazione di 266.623 persone, è molto più grande della piccola località balneare di Varazze.  Savona è un porto marittimo della provincia di Savona e della regione Liguria, Italia ed è il centro principale della Riviera Ligure. Si tratta della stretta fascia costiera italiana che si trova tra il Mar Ligure, la catena montuosa formata dalle Alpi Marittime e gli Appennini.  La Riviera Ligure, lunga circa 350 km, attraversa Imperia, Savona, Genova e La Spezia.

 

L'ex abitante di Savona più celebre fu Cristoforo Colombo, che coltivava la terra nella zona, documentando i suoi viaggi.  La sua casa, situato sulle colline savonesi, è una delle numerose residenze in Liguria associate a Colombo.

 

Mentre camminavamo verso la spiaggia, ci siamo imbattuti nella Fortezza del Priamar che si erge sopra il porto di Savona.  Si tratta di una delle costruzioni fortificate più imponenti del Mediterraneo.  Fu costruito dalla Repubblica di Genova tra il 1542 e il 1544, con lo scopo di difendere e proteggere l'area da eventuali attacchi dei Savoia e di mantenere il controllo genovese sulla città. 

 

Nel corso dei secoli, molti quartieri dovettero essere distrutti per far posto all'espansione della fortezza.  Nel 1746 fu presa d'assalto dai granatieri piemontesi e dopo l'annessione della Liguria al Piemonte nel 1820, la fortezza divenne un carcere.  Poteva contenere 500 prigionieri e tra il 1830 e il 1831 vi fu detenuto Giuseppe Mazzini, politico, giornalista e attivista italiano per l'unità d'Italia (Risorgimento).  I suoi sforzi contribuirono a guidare il movimento rivoluzionario italiano e portarono all'indipendenza e all'unificazione dell'Italia al posto dei numerosi stati separati, molti dei quali dominati da potenze straniere, che esistettero fino al XIX secolo.

 

Dopo un lungo periodo di abbandono e denigrazione, il Comune di Savona intraprese ingenti lavori di ristrutturazione per recuperare integralmente il complesso monumentale della Fortezza del Priamar.  Ora è stato trasformato in un importante centro culturale e meta turistica.  In particolare, il Palazzo degli Ufficiali ospita oggi il Civico Museo Archeologico e il Museo "Sandro Pertini e Renata Cuneo"; il Palazzo del Commissario è adibito a sede di eventi artistici, culturali e turistici. Il Palazzo della Sibilla è stato trasformato in un importante centro congressi, le cui 'celle' ospitano oggi diverse botteghe artigiane e botteghe artigiane locali. Ogni anno, nel Piazzale del Maschio, viene allestito un teatro all'aperto che offre oltre 600 posti a sedere e un ricco calendario di eventi.

 

Abbiamo camminato verso il mare passando per il parco pubblico Dante Alighieri e lì in Piazzale Hero dei Due Mondi si trova la scultura raffigurante Giuseppe Garibaldi. Il grande monumento equestre alto 3 metri e mezzo è opera dello scultore Leonardo Bistolfi e fu inaugurato nel 1927 dal pronipote di Garibaldi. La statua è stata posizionata in modo che lo sguardo di Garibaldi sia rivolto verso la sua città natale, Nizza.  Questa posizione è una particolarità perché tutte le altre statue di Garibaldi hanno lo sguardo puntato verso la città di Roma, alla cui liberazione il condottiero dedicò la sua vita. Da questa posizione c'è una bellissima spiaggia e una splendida vista sulla costa.

 

Here is a TikTok video and photos of our time in Savona - Ecco un video TikTok e le foto del nostro tempo a Savona





Sanremo

We finally made it to Sanremo and checked into the house we rented.  Funny thing is there are very few places that have parking available.  This house had a parking area however the cars had to be squeezed in, which meant Gianni had to squeeze out. 

 

Alla fine siamo arrivati a Sanremo e abbiamo fatto il check-in nella casa che avevamo affittato.  La cosa divertente è che ci sono pochissimi posti che hanno un parcheggio disponibile.  Questa casa aveva un'area di parcheggio, ma le auto dovevano essere schiacciate, il che significava che Gianni doveva spremere fuori. 

 


 

 

Sanremo, in the province of Imperia in Ligura was founded in Roman times but after the fall of the Roman Empire, different groups such as Saracens and Normans occupied the area.  During the 18th and 19th century, the town was a popular social centre with an influx of foreigners turning the town into an upscale resort. 

 

Sanremo is a beautiful coastal town with medieval architecture that have become tourist attractions.  Some popular attractions are: the Sanctuary of Madonna Della Costa built around the 18th century sits on top of the hill overlooking the town, La Pigna, Villa Nobel and Gardens, Tre Ponti, Russian Orthodox Church, San Siro Cathedral, The Ariston Theatre and Sanremo Casino.


Sanremo currently has a population of about 55,000.  It is also referred to as the City of Flowers because it is famous for cultivation of carnations and enterprising producers were able to specialize in roses and ornamental green.  Every year, Sanremo celebrates the Festival of Flowers where cities from the Italian Riviera embellish vehicles with nearly 50,000 flowers and parade through Sanremo.  More than 60,000 visitors come to see this event.

 

From Flowers let’s skip a beat to music because since 1977, the Legendary Ariston Theatre has been hosting the Sanremo Music Festival.  Designed in the 1940s with construction starting in 1953 and opening in 1963, the Ariston it is not only a prestigious theatre but it is a cinema as well.  The theater has a capacity of 2,000 and has been owned by the Vacchino Family since its inception. 

 

The Sanremo Music Festival is the longest-running annual TV music competition in the world. Unlike other competitions, the Sanremo Music Festival is a competition for new Italian or regional language songs.  The first edition was broadcast on RAI’s radio station in 1951 and had only three participants. Since 1955, all editions have been broadcast live by Italian TV Rai 1. From 1951 to 1976, the festival took place at the Sanremo Casino.  But since then, they have been held at the Ariston Theatre.

 

Awards are given to the top three most voted songs, and this festival has launched the careers of many successful artists such as Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Andrea Bocelli and more recently Maneskin. 

 

Sanremo, in provincia di Imperia in Ligura, fu fondata in epoca romana ma dopo la caduta dell'Impero Romano, diversi gruppi come Saraceni e Normanni occuparono la zona.  Durante il 18 ° e 19 ° secolo, la città era un popolare centro sociale con un afflusso di stranieri che trasformavano la città in un resort di lusso. 

 

Sanremo è una bellissima città costiera con architetture medievali che sono diventate attrazioni turistiche.  Alcune attrazioni popolari sono: il Santuario della Madonna Della Costa costruito intorno al 18 ° secolo si trova in cima alla collina che domina la città, La Pigna, Villa Nobel e i Giardini, Tre Ponti, Chiesa Ortodossa Russa, Cattedrale di San Siro, Teatro Ariston e Casinò di Sanremo. 

 

Sanremo ha attualmente una popolazione di circa 55.000 abitanti.  Viene anche chiamata la Città dei Fiori perché è famosa per la coltivazione dei garofani e i produttori intraprendenti hanno saputo specializzarsi in rose e verde ornamentale.  Ogni anno, Sanremo celebra la Corso Fiorito in cui le città della Riviera Ligure abbelliscono i veicoli con quasi 50.000 fiori e sfilano per Sanremo.  Più di 60.000 visitatori vengono a vedere questo evento.

 

Dai Fiori saltiamo un attimo alla musica perché dal 1977 il Leggendario Teatro Ariston ospita il Festival di Sanremo.  Progettato negli anni '40 con la costruzione iniziata nel 1953 e inaugurato nel 1963, l'Ariston non è solo un prestigioso teatro ma è anche un cinema.  Il teatro ha una capienza di 2.000 posti ed è di proprietà della famiglia Vacchino sin dalla sua nascita. 

 

Il Festival di Sanremo è il concorso musicale televisivo più longevo al mondo. A differenza di altri concorsi, il Festival di Sanremo è un concorso per nuove canzoni italiane o in lingua regionale.  La prima edizione fu trasmessa dalla radio della RAI nel 1951 ed ebbe solo tre partecipanti. Dal 1955, tutte le edizioni sono state trasmesse in diretta da Rai 1. Dal 1951 al 1976 il festival si svolse al Casinò di Sanremo.  Ma da allora si sono tenuti al Teatro Ariston.

 

Vengono premiate le prime tre canzoni più votate e questo festival ha lanciato le carriere di molti artisti di successo come Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Andrea Bocelli e più recentemente i Maneskin. 

 

Here are photos of the Ariston Theater - Ecco le foto del Teatro Ariston




The weather wasn’t as nice as we hoped therefore the first night, we had dinner and walked the center of town down the famous Corso Matteotti.  Here there are beautiful shops and the Ariston theater.  We enjoyed a gelato then crashed for the night. 

 

The next morning it was raining but that didn’t stop us from going out for coffee and doing some more sight seeing.  We visited the San Siro Co-Cathedral and walked by the Sanremo Casino which Steven, Sarah and Crystal went in for a couple of hours while Gianni and I walked the grandkids through the promenade. 

 

Il tempo non è stato bello come speravamo quindi la prima sera abbiamo cenato e camminato per il centro della città lungo il famoso Corso Matteotti.  Qui ci sono bellissimi negozi e il teatro Ariston.  Ci siamo goduti un gelato e poi ci siamo schiantati per la notte. 

 

La mattina dopo pioveva, ma questo non ci ha impedito di uscire per un caffè e fare qualche altra visita turistica.  Abbiamo visitato la Concattedrale di San Siro e siamo passati dal Casinò di Sanremo in cui Steven, Sarah e Crystal sono andati per un paio d'ore mentre Gianni ed io abbiamo accompagnato i nipoti attraverso il lungomare. 

 

Here is a TikTok video and photos of the sights we saw in Sanremo. No photos could be taken inside the casino - Ecco un video TikTok e le foto dei luoghi che abbiamo visto a Sanremo. Non è stato possibile scattare foto all'interno del casinò


Sanremo Casino


Sights


San Siro Cocathedral - Concattedrale di San Siro

 

The Cocathedral of San Siro is the oldest religious building in Sanremo.  It is located in the historic center and was built in Romanesque architecture in the 12th century.  The first church dates back to 811, where the Bishop of Genoa Siro, who later became a saint, celebrated mass, however the existing building was built by Comacini Masters around 1143.   Throughout the centuries work had been done to change it from Romanesque to Baroque style.

 

In 1901, massive work begun to restore the church back to its original Romanesque style.  This meant demolishing all the baroque superimpositions both inside the church and outside.  The work was officially completed in 1948.  This included the new bell tower which with much controversy was built in Baroque style as it was cheaper to build. It has a Black Crucifix at the alter that is believed to have been carried into battle in 1543.  The church became a minor basilica in 1947 then a co-cathedral in 1975.

 

La Concattedrale di San Siro è l'edificio religioso più antico di Sanremo.  Si trova nel centro storico ed è stato costruito in architettura romanica nel 12 ° secolo.  La prima chiesa risale all'811, dove il vescovo di Genova Siro, divenuto poi santo, celebrava la messa, tuttavia l'edificio esistente fu costruito dai Maestri Comacini intorno al 1143.   Nel corso dei secoli si era lavorato per trasformarla dallo stile romanico a quello barocco.

 

Nel 1901 iniziarono imponenti lavori per riportare la chiesa al suo originale stile romanico.  Ciò significava demolire tutte le sovrapposizioni barocche sia all'interno che all'esterno della chiesa.  I lavori furono ufficialmente completati nel 1948.  Questo includeva il nuovo campanile che, con molte polemiche, fu costruito in stile barocco in quanto era più economico da costruire. Ha un crocifisso nero sull'altare che si ritiene sia stato portato in battaglia nel 1543.  La chiesa divenne basilica minore nel 1947 e concattedrale nel 1975.

 

Here is a TikTok video and photos of this beautiful Cocathedral - Ecco un video TikTok e le foto di questa bellissima Cocattedrale




Sanremo Boardwalk - Lungomare di Sanremo

 

Thankfully the weather was nice enough for us to take Weston, Jameson and Ariana for a walk on the boardwalk.  Called the Imperatrice (Empress) boardwalk because it was named after Empress Tsarina Maria Aleksandrovna, wife of Emperor Alexander II Romanov of Russia.

 

The arrival of the railway in 1872 opened the doors for many large hotels and the advertisements to come to Sanremo started to happen. With the opening of the first Bank by Antonio Rubino that allowed the needs of foreign guests to be met, relations with other countries were expanded. 

 

Appointed vice-council of Russia, Rubino attracted Russian clientele to Sanremo and with the help of Countess Roverizio, convinced Empress Tsarina to spend the winter of 1874/1875 when the town was a holiday resort for European nobility. After this long and pleasant stay, the empress donated a large sum of money to the municipality to adorn the western street with palm trees.   The trees still decorate the promenade today, and has become the most elegant and exclusive promenade of the city, with a view of the sea and its gardens.

 

Per fortuna il tempo è stato abbastanza bello da permetterci di portare Weston, Jameson e Ariana a fare una passeggiata sul lungomare.  Chiamata la passerella dell'Imperatrice perché prende il nome dall'imperatrice zarina Maria Aleksandrovna, moglie dell'imperatore Alessandro II Romanov di Russia.

 

L'arrivo della ferrovia nel 1872 aprì le porte a molti grandi alberghi e iniziarono ad arrivare le pubblicità per venire a Sanremo. Con l'apertura della prima Banca da parte di Antonio Rubino che permetteva di soddisfare le esigenze degli ospiti stranieri, si ampliarono i rapporti con gli altri Paesi. 

 

Nominato vice-consigliere di Russia, Rubino attirò a Sanremo la clientela russa e, con l'aiuto della contessa Roverizio, convinse l'imperatrice zarina a trascorrere l'inverno del 1874/1875 quando la città era un luogo di villeggiatura per la nobiltà europea. Dopo questo lungo e piacevole soggiorno, l'imperatrice donò una grossa somma di denaro al comune per adornare la strada occidentale con palme.   Gli alberi decorano ancora oggi il lungomare, ed è diventato il lungomare più elegante ed esclusivo della città, con vista sul mare e sui suoi giardini. 

 

 

Here are photos of the promenade in Sanremo -  Ecco le foto del lungomare a Sanremo





 

Recent Posts

See All

Comentários


bottom of page