top of page

Shed – Casetta

Updated: Apr 30

Scorri a basso per I’italiano

 

We have lived in our home in Arona for a year, and even with Gianni’s leukemia circumstances, have settled nicely into life in Italy.  Like all of our other homes, there is always something we didn’t do during the first renovation that we had to do a second. 

 

This reno, saw us renovating the fourth bathroom, replacing kitchen countertop and replacing heating and water system to make the home more comfortable.  One thing we were missing outside was a shed to store our extra furniture and garden tools.  Knowing we had lots of space on the one side of the house, we decided to build a shed with two sections: one for storage and one for a small gym.

 

Knowing some of the neighbours get into others personal business, we ensured our contractor Blu SRL - Eleonora Arreda hired an architect to submit plans and a CILA (permit) to the city of Arona.  We then built our shed on paper:

 

  • 200cm (6.56 ft) deep x 400cm (13.12 ft wide) x 230cm (7.55 ft high)

  • Made of fir wood

  • Three-layer fir floor raised above existing flooring to preserve shed from humidity

  • Three-layer fir walls stained with two coats pine colour and a coat of transparent wax finish

  • Internal stained with natural colour

  • Single pitched roof made of insulated corrugated metal panels in Siena red colour. Includes metal channel downpipe which is also pre-painted in Siena red

 

Once I signed the quote to proceed with the purchase of the shed, Blu told me it would take 30 – 45 days to have it delivered and installed.  However, like everything in our life in Italy, the shed was ready, delivered and installed within a week.  It arrived on a flatbed truck and the workers had it built within two hours.  It doesn’t stop to amaze me how blessed we are to live here and meet more people that take pride in what they do.

 

Here is a TikTok video and photos of our new shed - Ecco un video TikTok e le foto del nostra nuovo casetta




 

Casetta

 

Abbiamo vissuto nella nostra casa di Arona per un anno e, nonostante la leucemia di Gianni, ci siamo ambientati bene nella vita in Italia.  Come tutte le altre nostre case, c'è sempre qualcosa che non abbiamo fatto durante la prima ristrutturazione che abbiamo dovuto fare una seconda. 

 

Questo ristrutturaziono, ci ha visto rinnovare il quarto bagno, sostituire il piano di lavoro della cucina e sostituire il riscaldamento e l'impianto idrico per rendere la casa più confortevole.  Una cosa che ci mancava all'esterno era un capannone (casetta) per riporre i nostri mobili extra e gli attrezzi da giardino.  Sapendo di avere molto spazio su un lato della casa, abbiamo deciso di costruire un casetta con due sezioni: una per il deposito e una per una piccola palestra.

 

Sapendo che alcuni dei vicini si occupano di affari personali di altri, abbiamo fatto in modo che la nostra ditta appaltatrice Blu SRL - Eleonora Arreda assumesse un architetto per presentare progetti e un CILA (permesso) alla città di Arona.  Abbiamo poi costruito il nostro casetta su carta:

 

  • 200 cm di profondità x 400 cm di larghezza x 230 cm di altezza

  • Realizzato in legno di abete

  • Pavimento in tristrato di abete verniciato con piedini regolabili su pavimentazione esistente che preservano la casetta dall’assorbimento dell’umidita

  • Pareti in abete a tristrati tinte con due mani color pino e una mano di finitura a cera trasparente

  • Interno verniciato con colore naturale

  • Tetto a una falda in pannelli di lamiera grecata colore rosso siena con pluviale a canale metallico anch'esso preverniciato in rosso siena

 

Una volta firmato il preventivo per procedere con l'acquisto della casetta, Blu mi ha detto che ci vorranno 30-45 giorni per l'installazione.  Tuttavia, come ogni cosa nella nostra vita in Italia, la casetta è stata pronta, consegnata e installata nel giro di una settimana.  È arrivata su un camion a pianale e gli operai l'hanno costruita in due ore.  Non smette di stupirmi quanto siamo fortunati a vivere qui e incontrare più persone che sono orgogliose di quello che fanno.

Comments


bottom of page